Giorgio Primo 2010

Il “Grand Vin” nato dalla grande passione per i vitigni bordolesi. Cabernet Sauvignon, Merlot e Petit Verdot, attentamente selezionati e provenienti da singole parcelle di terreni argillosi e scistosi fortemente ricchi di scheletro. Rappresenta la più alta espressione territoriale dell’azienda.

65% Cabernet Sauvignon

30% Merlot

5% Petit Verdot

L’annata 2010 rappresenta un ulteriore momento di svolta per La Massa. La nuova collaborazione con Stephane Derenoncourt ha permesso di sperimentare nuove pratiche agronomiche e sviluppare tecniche di vinificazione innovative, tutte incentrate nella valorizzazione del nostro terroir. L’andamento climatico del 2010 è stato caratterizzato da un inverno pittosto freddo e piovoso, questo probabilmente ha distinto l’annata come una delle più tardive degli ultimi anni. Dopo una primavera piuttosto piovosa, la calda estate ha garantito un perfetto sviluppo dei grappoli e le buone giornate di sole, alternate a fresche temperature notturne, hanno permesso un perfetto sviluppo delle componente polifenoliche  degli acini. L’attenta gestione delle operazioni di sfogliatura per garantire un maggior arieggiamento dei grappoli e la riduzione della produzione hanno consentito di ottenere un eccezionale qualità dei vini.

L’annata 2010 ha prodotto circa 5.000 bottiglie da 750 ml.

La successiva svinatura, effettuata direttamente in barriques nuove di rovere francese, è seguita da un periodo di invecchiamento della durata di 18 mesi, durante il quale si effettuano prove sensoriali e analitiche sui vini per valutarne lo stato evolutivo.

L’imbottigliamento si è svolto in un’unica soluzione nei primi giorni di Luglio 2012.

Wine Spectator 90

Robert Parker 91

James Suckling 96

Vinous 96

Falstaff 97