Giorgio Primo 2008

Il “Grand Vin” nato dalla grande passione per i vitigni bordolesi. Cabernet Sauvignon, Merlot e Petit Verdot, attentamente selezionati e provenienti da singole parcelle di terreni argillosi e scistosi fortemente ricchi di scheletro. Rappresenta la più alta espressione territoriale dell’azienda.

50% Merlot

45% Cabernet Sauvignon

5% Petit Verdot

La stagione 2008 è stata caratterizzata da un inverno fresco e piovoso che non ha ostacolato il regolare germogliamento della vite. Le successive piogge primaverili hanno rallentato l’allegagione provocando una naturale riduzione del carico produttivo delle piante. In seguito, l’assenza di precipitazioni fino alla prima decade di settembre, ha consentito una regolare invaiatura dei grappoli e, grazie alle ottime escursioni termiche, si è potuto ottenere eccezionali aromaticità.

L’annata 2008 ha prodotto circa 16.000 bottiglie da 750 ml.

Per la straordinaria qualità delle uve l’annata 2008 ci ha consentito anche un diverso approccio delle fermentazioni permettendoci di implementare, grazie a macerazioni prefermentative a freddo, l’esaltazione del frutto e la ricchezza polifenolica. La successiva svinatura, effettuata direttamente in barriques nuove di rovere francese, è seguita da un periodo di invecchiamento della durata di 18 mesi, durante il quale si effettuano prove sensoriali e analitiche sui vini per valutarne lo stato evolutivo.

L’imbottigliamento si è svolto in un’unica soluzione nei primi giorni di Luglio 2010.